Laboratorio

Filo filò

Stampa

Docenti: Franca Roà (Ricamo) e Rita Ceschin (Patchwork)
Incontri settimanali della durata di 2 ore
Sede: Casa delle Associazioni a Conegliano, in via Maset 1, 3°piano (possibile uso ascensore)
Orario: venerdì ore 15.00
A partire da: venerdì 30 ottobre
Costo: gratuito per gli iscritti all’ Università Aperta Auser di Conegliano

Programma

Non esiste un programma prestabilito. Ogni partecipante, esperta o principiante, decide liberamente a quale lavoro desidera dedicarsi e viene seguita nell’esecuzione, che può comportare l’utilizzo di punti base, del punto croce, o di ricami più impegnativi, come il norvegese Hardanger, gli sfilati o gli intagli, o di una delle diverse tecniche del patchwork.
Naturalmente, anche per non smentire il richiamo all’antico filò presente nel nome del laboratorio, nel corso degli incontri non mancano le chiacchiere che ne costituiscono un elemento fondamentale.

Filo Filò di Tulcea Piai
Fili de lana,
fil da ricamo,
filet.
I oci slusega,
le se conta le pasion,
satu …
mi devente nona,
mi ho un nevodet,
mi invezhe,
ho un dispiazher, un doloret.
Anca al filò,
le fat de colori,
che, se unisce a quei dei fili,
ore de intrecci tra cici cocò,
le proprio un piazher
veder al venere,
le tose de filo filò. 

Docente Franca Roà

Grazie a mia madre ricamatrice da bambina ho imparato a utilizzare i punti base, poi il lavoro, la casa e la famiglia mi hanno costretta ad abbandonare l’arte del ricamo. Quando sono andata in pensione, in una scuola organizzata da un gruppo di ricamatrici di San Vendemiano, mi sono impratichita con i punti più impegnativi. Sin dal 2005 ho frequentato il laboratorio di Filo filò dell’Università dell’Auser e dal 2006 ne sono diventata la responsabile, dedicandomi in particolare all’insegnamento del ricamo.